Tu sei qui:  Casa  /   Biografia

Biografia

image2941 Nato… tanti anni fa a Bologna, vive e lavora a Trento.
Laureato in giurisprudenza, ha frequentato il D.A.M.S. a Bologna sez. cinema, per consolidare ulteriormente la sua preparazione culturale nel campo delle arti visive e in particolare sulla storia della fotografia ed i suoi aspetti estetici e concettuali.
La fotografia è sempre stata la sua grande passione. Fin da ragazzo ha cominciato a scattare le sue prime immagini, quasi esclusivamente in bianco e nero, che ha sempre stampato personalmente in camera oscura. Ora che la tecnica digitale ha raggiunto livelli eccelsi in termini di qualità di risultati, ha gradualmente abbandonato la tecnica analogica per dedicarsi esclusivamente al mondo digitale. Ne fa comunque un uso rispettoso di quella che definisce “l’etica del fotografo”, limitando gli interventi di post-produzione a leggere correzioni che non alterino l’essenza stessa dell’immagine.
Ha all’attivo diverse pubblicazioni e rassegne personali e collettive.
I numerosi riconoscimenti ricevuti sono stati per lui motivo di stimolo per continuare nella ricerca e nella sua personale evoluzione fotografica di stili e contenuti, passando dall’istantanea di marca bressoniana allo studio sui manichini ed ai ritratti ambientati, fino al raggiungimento di quel connubio tra aspetto estetico e concettuale che lui considera elemento di identificazione che fa assurgere la fotografia ad un ruolo di arte indipendente nel mondo delle Arti Visive. Si definisce “un costruttore di immagini, ma solo in sede di ripresa, con tendenza surrealista che non permette che le potenzialità concettuali di un’immagine vengano soffocate dal fascino dell’estetica.”
Ultimamente la sua attività è finalizzata alla realizzazione di libri fotografici in cui, oltre alle immagini, sono presenti anche testi e brevi racconti che l’autore si è dilettato a scrivere e che sono corollario e non parte integrante dell’opera fotografica. Nel 2008 ha pubblicato FotoGrafie, raccolta delle più significative immagini da lui scattate in 30 anni di fotografia, cui ha fatto seguito due anni dopo FotoStorie, ricerca che ha svolto sul fenomeno dell’immigrazione nel Trentino, ed infine FotoFiabe, di recente pubblicazione, inusuale viaggio a cavallo della fantasia sviluppato in chiave moderna sia per il contenuto del linguaggio visivo che letterario.   Apprezzamenti  anche  a livello  europeo sono derivati  a lui quale curatore della pubblicazione  e  della rassegna fotografica “A bordo della Città di Milano”, impegnativo lavoro di restauro di inedite fotografie scattate da Carlo Felice Garbini, medico trentino della sfortunata spedizione di Umberto Nobile al Polo Nord con il dirigibile Italia. La raccolta delle immagini è conservata presso la Fondazione del Museo Storico del Trentino.